Pavimenti in resina
.

Pavimento in impregnante antipolvere consilidante epossidico per pavimentazioni in calcestruzzo

Tipo di intervento
Applicazione di un rivestimento colorato a basso spessore, idoneo per la protezione da agenti chimici e da sollecitazioni meccaniche di pavimentazioni soggette a traffico leggero quali: laboratori, magazzini, garages, etc.

Specifiche tecniche
Fornitura e posa in opera, dopo idonea preparazione del supporto e stesura dello specifico primer per fondi umidi, di un formulato epossidico bicomponente, colorato, esente da solventi, caratterizzato da una durezza Shore D 5 di almeno 65, applicato in ragione di ca. 0,5-0,6 Kg/m2 in due strati successivi.

 

Istruzioni per l'impiego

Applicare il prodotto su supporti puliti, asciutti, esenti da oli e grassi e da materiali incoerenti.

Pulire preferibilmente con sistemi a secco quali pallinature sottovuoto. Si possono utilizzare sistemi chimici di pulizia a base di detergenti o acidificazione e neutralizzazione del supporto cementizio. Stendere una prima mano di Primer a rullo o airless in ragione di 250-300 g/m2. Dopo 4-6 h., a 20°C dall'applicazione del primer mescolare accuratamente i due componenti A e B del sistema antipolvere consolidante ed applicare una o più mani, a seconda dello spessore finale richiesto a mezzo rullo o spatola.
Tra una mano e l'altra devono passare 16-24 h. Dopo l'applicazione della prima mano di resina, sulla stessa ancora fresca, può essere applicato uno spolvero di quarzo fine, con funzione di antisdrucciolo e di miglioramento della resistenza all'abrasione. Inclusioni d'aria devono essere rimosse con rullo frangibolle sulla resina fresca.

Il quarzo usato per lo spolvero, può essere sostituito da chips colorate, seminate sulla superficie ancora fresca. In tal caso è necessario stendere una mano finale di resina trasparente a distanza di ca 24 h.che conferisce alla pavimentazione una maggiore lucentezza, resistenza al graffio e agli U.V.

Nella realizzazione di nuovi pavimenti in calcestruzzo che si debbano trattare superficialmente con resine epossidiche è sempre buona norma stendere una preventiva barriera vapore al di sotto del getto.

Campi di impiego e vantaggi

Questo pavimento può essere applicato a basso spessore (< 1 mm), per la protezione chimica e meccanica di pavimentazioni soggette a traffico leggero quali: laboratori, magazzini, negozi, garage, saloni espositivi, etc.

Inoltre è il legante ottimale per realizzare pavimentazione multistrato e a massetto per traffico medio pesante nel settore industriale (spessore > 1 mm.).

Consumi
500-600 gIm2.
Altri consumi sono in funzione dello spessore da realizzare.

Colore
Sono disponibili cartelle colore per la scelta della tinta desiderata.

Precauzioni
Proteggere le mani con guanti, usare occhiali per proteggersi da eventuali spruzzi che provocano irritazioni agli occhi.

.
AeC2000 tutti i diritti riservati
.